post

Enel Open

Corinna Dentoni è la campionessa dell’ENEL OPEN di Gaibledon, torneo nazionale femminile della Federtennis aperto a partecipazione straniera con un montepremi di 5000€. Corinna, campionessa in carica di serie A1 con il TC Prato, ha battuto nella finalissima Lara Meccico del CT Polimeni di Reggio Calabria. Il punteggio recita un 6-7 6-0 6-0, con un primo set molto equilibrato giocato punto a punto tra Dentoni e Meccico e vinto da Lara al tie-break.

Nel secondo set Dentoni ha innalzato il suo livello di gioco e ha chiuso velocemente gli ultimi 2 parziali. Entrambe le atlete di classifica 2.1, sono arrivate in finale come da pronostico come prime 2 teste di serie. Dentoni ha battuto Francesca Bonometti di Brescia e in semifinale Camilla Abbate di Bologna, mentre Meccico ha battuto Silvia Mattiolo e Giulia Guidetti.

Prima della finalissima c’è stata la finale del terza categoria, sezione intermedia che ha visto Giulia Martinelli, tredicenne del TC Bologna ma residente a Ferrara, battere Ludovica Fiorini che gioca per il CT Zavaglia a Ravenna. Durante la finale i ragazzi dello staff, i gardeners, si sono prestati come raccattapalle. Circa 200 persone presenti a seguire la finale dell’ENEL OPEN. Oltre alle ragazze giunte in finale, è stato premiato lo staff della FIT con i giudici arbitri e il giudice di sedia Luigi Teti, la giocatrice australiana Nicole Hoynaski.

Lara Meccico, finalista, e giocatrice dell’Hawaii Pacific University: “Gaibledon è qualcosa di incredibile, lo dico anche a nome degli americani presenti.

Ringrazio lo staff per l’organizzazione. È stato un torneo fantastico, l’ospitalità è stata incredibile! Spero che il TC Gaiba possa realizzare il sogno di un torneo ITF e di ritornare il prossimo anno con altre giocatrici internazionali. Complimenti a Corinna, ha giocato davvero bene”. Corinna Dentoni, vincitrice e campionessa italiana in carica di serie A1: “Mi sono divertita veramente tanto, volevo ringraziare tutto lo staff. È stato un torneo fantastico soprattutto per l’organizzazione, per i ragazzi presenti, per gli sponsor che hanno reso possibile questo bellissimo evento. È stato uno dei tornei più belli che abbia giocato in carriera. Un plauso ai gardeners che si sono svegliati all’alba per preparare i campi. Spero di 

tornare il prossimo anno e auguro al TC Gaiba di realizzare un evento ancora più grande perché se lo merita. Qui ho riscoperto la passione per il tennis e cercherò di rimettermi in pista per fare altri tornei OPEN nell’estate e qualche ITF“.

Nicola Zanca, presidente del Tennis Club Gaiba: “Complimenti alla vincitrice Corinna Dentoni, alla finalista Lara Meccico e a tutte le tenniste che si sono affrontate in questi undici giorni di torneo. Grazie al pubblico presente durante la manifestazione. Siamo molto felici di aver ospitato l’ENEL OPEN sui campi in erba naturale, l’evento più di rilievo nella stagione di Gaibledon. Ringrazio ENEL per la fiducia e l’opportunità di avere uno sponsor così di prestigio ad intitolare la manifestazione. Ringrazio tutte le aziende che ci hanno supportato, gli sponsor e partner della manifestazione che ci hanno permesso di raggiungere il montepremi: Playgrounds in primis, HYMACH, Studio Marangoni, Agrisald, I Hate This Game, AG Design, Eight Service, Villa Ottoboni-Fiaschi, HEAD, Ross Impianti, La Barchessa,
Hotel UNAWAY, COOP Reno, Barozzi, Farmacia Negrelli, Eco Idraulica, Ristorante Da Rico, Ristorante Bonello, Best Service, Pego, Agriturismo Fondo Madonnina, Akron Alta Cosmesi, Ilaria Marchesini Fisioterapista, Noce Moscata, Ecoflora, Malavasi Tabaccheria, Zanella Moda, Valeriani Fabrizio costruzione mobili, Arte del Mobile, Pizzeria Cocorito, Croce Blu Gaiba, AVIS Gaiba. Ringrazio il direttivo del TC Gaiba per l’abnegazione e lo spirito di servizio e tutto lo staff di volontari che hanno curato i campi e l’evento con cura maniacale del dettaglio per tutta la manifestazione. Un grazie speciale va ai gardeners, ragazzi delle scuole superiori che non si sono

risparmiati e hanno superato i loro limiti,con sveglia all’alba e un lavoro certosino impeccabile. È stato un onore ospitare giocatrici che calcano palcoscenici internazionali proprio a Gaiba, paesino di mille abitanti affacciato sul fiume Po. Grazie all’assesso regionale allo sport Cristiano Corazzari per il patrocinio regionale e per aver presenziato alle premiazioni. Per il TC Gaiba è stata un’avventura gestire un torneo prestigioso con giocatrici professioniste. Desidero ringraziare la FIT regionale e provinciale per tutto il supporto organizzativo, in particolare Massimo Borgato delegato provinciale e Nicola Martinolli consigliere regionale presenti alle premiazioni, i giudici arbitri del torneo Sabrina Magon, Andrea Rossi e Maria Nazarovaite del CT Rovigo, il giudice di sedia Luigi Teti del TC Lendinara. Ringrazio per l’ospitalità presso la villa Fiaschi-Ottoboni i proprietari Donatella Resca e Gianni Ottoboni”.

http://www.ubitennis.com/blog/2017/07/05/corinna-dentoni-campionessa-dellenel-open-gaibledon/

https://www.tennisworlditalia.com/tennis/news_regionali/Veneto/50516/corinna-dentoni-campionessa-dell-enel-open/

Il Nostro Sogno

La piattaforma di Gaibledon è un progetto ambizioso dell’A.S.D. Tennis Club Gaiba nato nel 2012, sviluppato dai suoi soci con il prezioso aiuto di giovani volontari, i gardeners, ed instancabili compaesani del piccolo comune di Gaiba. Molto prezioso è il sostegno di sponsor locali e nazionali, la Regione Veneto, la Federazione Italiana Tennis, come lo è il supporto e l’entusiasmo contagioso di tutti gli appassionati che ne hanno calcato i campi in questi anni.

Il nostro sogno è realizzare un centro di eccellenza di tennis su erba che possa accogliere sia atleti amatoriali per sperimentare la superficie, sia professionisti per allenarsi in vista dei tornei internazionali su erba come Wimbledon.

Gaibledon è innanzitutto una sfida. La sfida folle di trasformare un campo da calcio in 4 campi da tennis su erba naturale rigenerando un’area in disuso.

Gaibledon è un’avventura. L’avventura di un team di ragazzi che sognano un orizzonte internazionale per Gaiba, paese di 1000 abitanti sulle rive del Po.

Gaibledon è entusiasmo. L’entusiasmo contagioso dei giocatori che si emozionano calcando i campi in erba. L’entusiasmo dello staff felice di accogliere appassionati di tutto il mondo.

Vieni a trovarci a Gaiba per scoprire Gaibledon!

“Se puoi sognarlo, puoi farlo” Enzo Ferrari

post

Storia

Il Tennis Club Gaiba organizza tornei di tennis sui campi in erba naturale nel centro sportivo di Gaiba, una rarità assoluta nel panorama tennistico nazionale.

L’iniziativa sbocciata nel 2012 per una scommessa, la scommessa di trasformare un campo da calcio in campi da tennis su erba, viene denominata con simpatia Gaibledon per fare il verso a Wimbledon.

Un gruppo di giovani volontari, dai 14 ai 30 anni, realizza puntualmente ogni estate 4 campi da tennis in erba temporanei ripristinando il campo sportivo di Gaiba in disuso. La cura maniacale del dettaglio e la voglia di impressionare positivamente, entusiasmano le centinaia di appassionati della racchetta che partecipano alle iniziative.
Risultato? Un successo esponenziale anno dopo anno. Dai tornei locali del 2012, agli eventi con Mara Santangelo (campionessa del mondo FEC CUP 2006) e Omar Camporese (numero 1 italiano anni ‘90), fino ai tornei nazionali del 2015, arrivando ad ottenere la scorsa estate visibilità con servizi della RAI sul TG3, SuperTennis TV, Corriere della Sera. Dal 2012 ad oggi le news sono state riportate anche da Repubblica.it, Sportmediaset.it, Il Tennis Italiano, MatchPoint, Gazzetta dello Sport, giornali locali e vari siti web di tennis.
La popolarità ed unicità del progetto Gaibledon ha raggiunto persino la Wimbledon Foundation, dal cui manager abbiamo ricevuto i complimenti oltre ad alcuni omaggi (in allegato la lettera di dicembre 2015).

Il 3 gennaio 2016 abbiamo inoltre stipulato un gemellaggio internazionale con l’accademia tennistica più importante del Messico, il Crédito Real Tennis Center di Mérida, diretta da Alberto Castellani (Presidente della Global Professionist Tennis Coach Association). Con tale accordo il nostro progetto oltre oceano, portandolo a conoscenza di atleti internazionali che potranno ad allenarsi nel nostro centro prima di Wimbledon.

Dal 2016 viene realizzato un OPEN femminile nazionale su erba naturale. L’OPEN PLAYGROUNDS ha visto trionfare Chiara Arcangeli del Tennis Club Faenza (Serie A1) su Bianca Vitale (Circolo Tennis Bologna). Il titolo dell’ENEL OPEN da 5000€ del 2017 è andato invece a Corinna Dentoni (campionessa in carica di serie A1 con il Tennis Club Prato) su Lara Meccico (Circolo Tennis Polimeni di Reggio Calabria).

Nel 2017 il TC Gaiba si è arricchito del gemellaggio internazionale con il Tennis Club di Zalaegerszeg (Ungheria) grazie al lavoro di regia di Eva Keliger, oltre alla presenza nei tornei estivi di atleti internazionali: da Nicole Michelle Hoynaski (WTA australiana) durante l’ENEL OPEN a Diego Martinez (junior messicano) per il Rodeo PLAYGROUNDS. A riprendere l’ENEL OPEN anche la troupe di SKY SPORT (ICARUS) e SuperTennis TV.

post

Allenamenti pre-Wimbledon

Sei un/a giocatore/trice professionista, o ti piacerebbe diventarlo, e vorresti allenarti prima di Wimbledon 2018 su campi da tennis in erba naturale? Allora Gaibledon è il centro tennis che fa per te!
L’accoglienza è il nostro forte, ti faremo sentire come a casa con in più il piacere di giocare sull’erba.
Contattataci per info sui campi e ospitalità. Gli amici del TC Gaiba ti aspettano!